Continuando, acconsenti all'uso dei cookie, ok?OkLeggi tutto
Primo piano
Nel giorno della Liberazione a Lanciano si discute di "fasci" littori
18110399_10210760267815126_1164557470_n.jpg
Una istallazione di street art apparsa sulla facciata del Fenaroli per coprire ha acceso gli animi della città: alla fine è stata rimossa.
Guarda tutti i servizi

Si chiama “Aspettando le Mongolfiere” e abbraccerà anche la “Fiera delle Meraviglie”. L'appuntamento, che rientra nell'Abruzzo Open Day, si svolgerà a Lanciano  dal 2 al 4 giugno prossimi e sarà un'anteprima del “Raduno delle Mongolfiere” previsto in agosto, per il secondo anno consecutivo, a Gessopalena . L'iniziativa è organizzata dall'associazione “Vivere Gessopalena”, si terrà a Lancianofiera e ha il patrocinio di vari enti, tra cui la Regione Abruzzo, la Provincia di Chieti e il Comune di Lanciano e la collaborazione di Ascom Abruzzo, dell’Associazione Circus Street Food, della Federazione Internazionale Pasticceria Gelateria Cioccolateria (Fipcg), dell’Areo Club d’Italia, di Wind & Fire Balloons, del Festival dell’Anima e di Coloranima. “Protagoniste della manifestazione – spiega Alessandra Laiolo, event manager della Ellepi Service Snc, responsabile della segreteria organizzativa - saranno le mongolfiere. Due aerostati verranno posizionati all'interno dell'area fieristica di…

La Marcianese Lanciano perde in casa contro il Guastameroli nell'ultima sfida casalinga di campionato per i frentani nel torneo in prima categoria.

Finisce 2-0 per gli ospiti grazie ad una doppietta di Iarlori, vero e proprio protagonista della sfida.

Il calciatore del Guastameroli, con la doppia marcatura ai danni della Marcianese, sale a quota otto nella classifica dei marcatori del torneo.

La gara, diretta da Jacopo Fabrizio della sezione arbitrale di Vasto, è stata comunque gradevole. Tra gli episodi che hanno contraddistinto la contesa, va segnalato anche un calcio di rigore concesso ai padroni di casa sul finire di prima frazione di gioco ma non realizzato.

Ora i rossoneri si preparano ad affrontare l'ultima sfida contro l'Ortona peraltro già promosso, rinviando i buoni propositi per salire di categoria al prossimo anno. (Giampiero Cancelli)

Ieri pomeriggio il candidato sindaco per il centrodestra a Ortona Peppino Polidori, ha inaugurato la propria sede elettorale. All'appuntamneto erano preseti molti cittadini che hanno ascoltato il programma e le motivazioni che lo hanno spinto a candidarsi alla carica di primo cittadino di Ortona.

L’Avvocato cinquantatreenne, originario di Tollo si è trasferito negli anni novanta ad Ortona dove lavora ed ha messo su famiglia. Nel suo curriculum professionale Peppino Polidori vanta una specializzazione in diritto e procedura penale, ed anche numerose pubblicazioni ed una specializzazione in mediazione in controversie civili e commerciali.

All'evento erano inoltre presenti diversi esponenti delle liste civiche che sostengono la candidatura di Polidori . Nel corso della presentazione sono intervenuti anche i due ex sindaci della città GianFrancesco Puletti e Nicola Fratino. Polidori ha brevemente esposto alcuni dei punti del suo programma che sono in primo luogo l’agricoltura…

Grande giornata di sport all’Ippodromo Villa delle Rose di Lanciano con la trentaseiesima edizione della Coppa Speranze Fiat, manifestazione di corsa campestre riservata alle scuole medie inferiori della provincia di Chieti, organizzata dalla Sport Promotion di Formia, d’intesa con la SEVEL di Atessa ed in collaborazione con il Comune di Lanciano, la Regione Abruzzo, la Provincia di Chieti, la Federazione Italiana di Atletica Leggera e l’Ufficio Scolastico di Chieti. Nonostante la temperatura invernale e la pioggia si sono presentati al via oltre 1.100 alunni di 27 scuole, questo a dimostrazione del fatto di come la Coppa Speranze Fiat sia fortemente sentita e radicata nel territorio. Presenti il Sindaco di Lanciano Mario Pupillo, il direttore della Sevel, sponsor della manifestazione, Angelo Coppola, il Consigliere Regionale Fidal Abruzzo, Michele Giancristofaro, Giovanni Risi, Bper Lanciano, Elio Papponetti, organizzatore della gara.

Di seguito i primi cinque classificati…

        La veglia di preghiera dei giorni scorsi

Si sono svolti oggi i funerali di Letizia Pimiterra quarantasettenne uccisa dal marito Francesco Marfisi insieme all’amica Laura Pezzella nel pomeriggio di giovedì santo.

Nella mattinata di oggi, nella Basilica di San Giuseppe, alla presenza delle autorità e di numerosi cittadini si sono svolte le esequie. Letizia lascia tre figli, una di questi incinta di pochi mesi e ferita dal padre omicida nel tentativo di bloccarlo nelle concitazione del delitto.

Un duplice femminicidio che ha sconvolto la tranquillità della città di Ortona e dei suoi abitanti i quali ancora attoniti continuano ad interrogarsi sui motivi che hanno spinto il reo confesso Francesco Marfisi a macchiarsi di un crimine così grave.

La nipote di Letizia poco prima della fine della cerimonia in Chiesa, in una lettera, ha chiesto “silenzio solo silenzio” su quanto accaduto poiché, oltre ad aver sconvolto i familiari e l’intera città, sta diventando oggetto…