Continuando, acconsenti all'uso dei cookie, ok? Ok Leggi tutto
Primo piano
Comunali Lanciano: Davide Caporale si candida alle primarie del centrosinistra
L'assessore comunale all'ambiente accetta l'invito rivolto da Pupillo a tutte le forze della coalizione
Guarda tutti i servizi

Domenica 7 febbraio alle ore 17 la compagnia Teatrale “Teatro Comico degli Abruzzi” di Agnone porterà in scena la commedia "Ru sciopere de la petéche" di Umberto di Ciocco, per la regia di Umberto di Ciocco. Lo spettacolo partecipa al Festival di Teatro Dialettale - Premio città di Lanciano “Maschera d’oro”, organizzato dagli Amici della Ribalta di Lanciano e incluso nel cartellone 2015/2016 del Teatro Fenaroli di Lanciano. "La commedia di ispira allo sciopero del “sesso” di Lisistrata, che torna valido argomento di ricatto anche dopo secoli. Le donne stanche dell’assenza dei loro mariti, distratti dai litigi per i confini delle proprietà e i dispetti paesani, decidono di far patire ai loro uomini la fame del sesso. Neanche la mediazione della chiesa sarà capace di risolvere a breve la vicenda. Alla fine la stanchezza sarà complice della riconciliazione. La commedia è recitata in 8 dialetti diversi dell’Alto Sannio (Molise e Abruzzo). Biglietti in vendita presso il botteghino del…

Il Comune di Chieti, in collaborazione con la sezione di Chieti della Croce Rossa Italiana, ha realizzato un progetto per la diffusione della conoscenza delle manovre di disostruzione pediatrica rivolto al personale educativo e tecnico dei Nidi d’Infanzia comunali “Peter Pan”, “Il Riccio e la Volte”, “Coccinella” e “Pollicino”, consistente in un corso formativo finalizzato all’insegnamento delle manovre da compiere in caso di ostruzione delle vie aeree. Lo rende noto l’Assessore alla Pubblica Istruzione, Giuseppe Giampietro. «Lo scopo del corso, di cui si era fatto promotore il Consigliere Comunale Emiliano Vitale (nella foto),  - ha evidenziato l’Assessore Giampietro - non è quello di formare dei soccorritori completi, ma quello di comunicare al personale scolastico, ai genitori, ai nonni e a tutti coloro che sono in contatto con i bambini, come e quando intervenire, seguendo semplici principi ed eseguendo manovre facilmente assimilabili. Ringrazio il Presidente del Comitato locale…

E' arrivata questa mattina alle 6.46, sulla posta elettronica del presidente della Giunta regionale, Luciano D'Alfonso, la mail spedita dal capo di Gabinetto del Ministro allo Sviluppo economico, Vito Cozzoli, con la quale si dà notizia della chiusura definitiva del procedimento dell'istanza di concessione di Ombrina mare, con la pubblicazione n. 8 sul Bollettino ufficiale degli idrocarburi e delle georisorse (BUIG). Lo rende noto lo stesso Presidente che solo qualche giorno fa aveva ricevuto l'anticipazione del ministro Federica Guidi. Nella mail, Cozzoli dà riscontro dell'attesa decisione pubblicata sul BUIG anno LX n. 1 del 31 gennaio 2016. Si legge testualmente nel registro un estratto: "Comunicazione 29 gennaio 2016, n. 2457. Chiusura del procedimento e rigetto dell'istanza di concessione di coltivazione "d 30 B.C.-MD" presentata dalla società RockHopper Italia Spa. Il direttore generale per la sicurezza dell'approvvigionamento e le infrastrutture energetiche, con…

Prima arrivavano dalle zone di Montesilvano, ora non lo sappiamo. Sono tutto sommato tranquilli e gli addetti dell’Aipa sono rassegnati alla loro presenza ormai costante. Parliamo dei giovani africani che stazionano nei parcheggi cittadini in cerca di qualche spicciolo. Quello che invece notiamo noi, ma soprattutto i cittadini, è che sono davvero tanti: 8 fra la Pietrosa e piazza Della Vittoria, uno in via Isonzo e almeno due alla stazione. Sempre ben vestiti e soprattutto sorridenti, sanno diventare insistenti soprattutto con le persone anziane, che se li trovano intorno alla macchina e che a volte neanche capiscono bene cosa stia accadendo. La verità è che dar loro la moneta non li aiuta di certo e forse va ad alimentare ben altri giri di chi ogni giorno li accompagna a mendicare, probabilmente sfruttando il loro stato di bisogno. Poi ad un tratto li vedi correre, scappano da cosa? Forse da un controllo, anche se in verità sono sempre molto sporadici. Li identificano e poi li…

La Fiom torna all'attacco ed esprime un giudizio estremamente negativo rispetto a quanto la Sevel ha reso noto, proprio ieri, in merito all'elargizione del premio aziendale. In un comunicato, il Segretario Generale Davide Labbrozzi spiega puntualmente le ragioni del dissenso. “Il premio che sarà elargito ai dipendenti Sevel è una tantum ed è frutto di un risultato che varia di anno in anno. Nessuno può ipotizzare cosa accadrà nei prossimi anni, non sarà inserito in paga base e questo significa che non contribuirà all’innalzamento di tutti gli istituti collegati alla retribuzione tabellare. Tredicesima, TFR, Contributi Previdenziali, non saranno ritoccati in positivo come nel mondo del lavoro da sempre accade – si legge nella nota - il nuovo modello contrattuale, cosiddetto CCSL, annullando la logica degli aumenti legati all’innalzamento del costo della vita ed introducendo il concetto di valore variabile, ha determinato in questi anni un impoverimento dei salari. Un lavoratore…