Continuando, acconsenti all'uso dei cookie, ok?OkLeggi tutto
Primo piano
L'opposizione chiede l'accesso agli atti: l'albero "Senziente" non sarebbe dovuto essere così
Screenshot_2017-12-16_15.18.38.png
Conferenza stampa definita dagli stessi consiglieri imbarazzate: " e per fortuna che era una amministrazione trasparente" ha detto Tonia Paolucci
Guarda tutti i servizi

Alcune variazioni di bilancio per complessivi 149 mila euro e l’adeguamento del Piano di emergenza comunale. Questi gli argomenti principali del Consiglio comunale straordinario che si è tenuto ieri sera ad Atessa. Le variazioni al bilancio di previsione 2017-2019, già previste da una deliberazione di Giunta del 29 novembre scorso, sono state principalmente dovute – come hanno spiegato prima l’assessore al ramo Federica Cinalli e poi il sindaco Giulio Borrelli – alle attività di manutenzione in atto, compresa la riparazione di mezzi comunali che erano stati dimenticati e abbandonati e necessari allo svolgimento di lavori di ripristino e pronto intervento. Inoltre le modifiche al bilancio servono per lo svolgimento di attività culturali dato che la scorsa amministrazione, com’è stato puntualizzato in aula, prima delle elezioni ha speso più di quanto dovesse, lasciando “uno scoperto di cassa record”. Questo primo argomento è stato approvato a maggioranza.

Altra questione il Piano di…

In un comunicato stampa, il lanciano Calcio 1920 ha reso noto che la gara valida per la quindicesima giornata del girone B di prima categoria tra Trigno Celenza e Lanciano si disputerà regolarmente a Celenza sul Trigno, domenica 17 dicembre, alle ore 14.30 inoltre si rende noto che la società di casa omaggerà tutto il pubblico presente sulle tribune del campo sportivo, con del vin brûlé e delle castagne nell’intervallo tra primo e secondo tempo.

Ai tifosi del Lanciano sono stati riservati 300 biglietti, disponibili in prevendita presso il bar Micolucci al prezzo di € 6,00

I gruppi della curva sud “Ezio Angelucci” rendono noto che organizzano un pullman per seguire la squadra nella trasferta, il costo è di €10,00 e il ritrovo per la partenza è fissato per le ore 11.30 presso piazzale Achille Cuonzo, i posti rimasti sono pochi e chi vuole approfittare dell’iniziativa deve aderire il prima possibile.

Uranio Ucci

 

Il Presidente della Provincia di Chieti, Mario Pupillo, annuncia l’inaugurazione della cantierizzazione del progetto della Via Verde della Costa dei Trabocchi, l’infrastruttura dedicata alla mobilità sostenibile e dalle enormi potenzialità turistiche per l’intero territorio regionale su cui la struttura tecnica dell’Ente ha lavorato alacremente, superando non poche difficoltà burocratiche.

Nella mattinata di sabato 16 dicembre, insieme ai rappresentanti istituzionali e ai portatori di interesse nonché ai tecnici dell’Ente che hanno gestito la complessa procedura e ai referenti dell’impresa affidataria, con una suggestiva passeggiata a tappe si apriranno ufficialmente i singoli cantieri che dal mese di gennaio ospiteranno i lavori di realizzazione della pista ciclopedonale.

Gli appuntamenti nei territori interessati dal passaggio della pista sull’ex tracciato ferroviario si snoderanno rispettando i seguenti orari:

ore 09.30: Cantiere di Ortona, lato sud del porto turistico;

 Dopo il felice debutto dell’anno passato, torna in Abruzzo per il Natale 2017 lo spettacolo del TSA (Teatro Stabile d’Abruzzo) “La Cantata dei Pastori” di Andrea Perrucci regia Stefano Angelucci Marino. Il 16 dicembre alle ore 21.00 al Politeama Ruzzi di Vasto, il 17 dicembre in doppia replica (ore 19.00 e ore 21.00) al Teatro Studio di Lanciano e il 20 dicembre alle ore 21.15 al Teatro Tosti di Ortona.

Non c’è Natale nel meridione d’Italia senza La Cantata dei Pastori. Fu scritta alla fine del Seicento (1698) da Andrea Perrucci e da allora, da più di tre secoli, è continuamente rappresentata, rimaneggiata, riscritta. Si potrebbe dire che la tradizione della ‘Cantata’ è la tradizione delle ‘Cantate’ perché poi, nel tempo, ogni compagnia di quartiere, di paese, di parrocchia, ha elaborato una sua ‘lezione’ e dato inizio a una propria tradizione interpretativa. Ultimo e più illustre di tutti è Peppe Barra, che aveva già interpretato l’opera a fianco della madre Concetta, nel ruolo…

Una cartella “parallela” a quella clinica, uno spazio libero nel quale il paziente e chi lo cura possono narrare la loro esperienza col diabete, registrare informazioni, stati d’animo e pensieri per costruire insieme una “buona storia” della malattia: è lo strumento dal quale parte il progetto dei “Braccialetti blu” nell’ambulatorio di Diabetologia ospedaliera della Clinica medica di Chieti.

I braccialetti blu sono l’altro simbolo di questo approccio diverso e condiviso alla malattia: ispirandosi alla fiction televisiva “Braccialetti rossi” (ma utilizzando il blu, colore adottato internazionalmente per indicare il diabete) li hanno realizzati all’uncinetto gli stessi pazienti, una comunità ormai consolidata e molto unita di 55 persone.

Indossando quei braccialetti si identificano, si sostengono, si confrontano tra loro e con il loro angelo custode, l’infermiera Alessia Quirino, responsabile del progetto, e con i medici e le altre figure professionali dell’ambulatorio di cui è…