Continuando, acconsenti all'uso dei cookie, ok?OkLeggi tutto
Primo piano
Gabriele Gravina, è il nuovo presidente della Figc, il vertice del calcio in Italia.
gravina_gabriele.jpg
Gravina è stato eletto alla prima votazione, il 97,20% dei voti. Grazie a lui il "miracolo" sportivo del Castel Di Sangro
Guarda tutti i servizi

Se gli spettatori non vanno al cinema, è il cinema che deve andare dagli spettatori: questa è l'idea alla base di Incontrocampo, la nuova rassegna cinematografica in programma dal 16 ottobre al 5 dicembre, ogni martedì e mercoledì, presso il cinema CiakCity di Lanciano.

La rassegna, organizzata da Francesco Di Nardo, Claudio Soffio, Francesco Di Bucchianico e Giulia De Fabritiis, si propone di inserire l'attività del cinema all'interno del discorso culturale e sociale del territorio frentano, calandola in contesti quotidiani e puntando a ridurre le distanze tra i film e il pubblico. Per questo motivo nella proiezione del martedì i film saranno in lingua originale con sottotitoli in italiano. “Così facendo” dichiarano gli organizzatori “vogliamo andare incontro alle esigenze degli spettatori più attenti e dei numerosi stranieri residenti in città, oltre che degli studenti, i quali avranno diritto ad una riduzione sul costo del biglietto”.

Ma l'iniziativa più sociale e social è…

Nuovi sviluppi sul progetto per la realizzazione di un impianto di trattamento di rifiuti sanitari a rischio infettivo mediante sterilizzazione con adiacente deposito per rifiuti pericolosi e non pericolosi. Il progetto, presentato dalla Di Nizio srl dovrebbe sorgere in località Saletti ad Atessa in un sito di proprietà della Colsante Holding, è attualmente in sede VIA (Valutazione Impatto Ambientale) ed ha ottenuto una proroga di 30 giorni.

“E dire – commenta Marco Severo, presidente dell’Associazione ‘Noimessidaparte – APS -che eravamo già pronti a festeggiare quando, lo scorso 5 ottobre il servizio di Valutazione Ambientale regionale comunicava (n.Prot.  275179) alla proponente il preavviso di archiviazione della pratica con termine fissato al 10 ottobre, alla luce di una mancanza di comunicazioni da parte della proponente. Difatti nella nota si legge “ad oggi, nonostante il notevole lasso di tempo trascorso, non sono pervenute comunicazioni e/o documentazione da parte di…

LANCIANO. Dopo l’approvazione dello scorso 5 giugno da parte della giunta Pupillo, è stato pubblicato dalla Centrale Unica di Committenza del Comune di Lanciano l'avviso per l'indagine di mercato finalizzata ad individuare i soggetti da invitare alla procedura negoziata per affidare i lavori di restauro di Porta San Biagio e riqualificazione dei percorsi limitrofi, tra cui l'ultimo tratto di via dei Bastioni. nei documeti antichi di Florindo Carabba così è descritta : " Porta San Biagio. Dalla strada maggiore di Lancianovecchio immetteva al tratturo, all'antica strada Traiana ed alla Fontana di Santa Lummina.In pietra arenaria locale, a sesto ogivale, del secolo XIII, è l'unica porta superstite della cinta muraria cittadina"

Il progetto è finanziato con fondi provenienti dal Masterplan della Regione Abruzzo pari a 300.000 euro, che serviranno al restauro e la valorizzazione di “Porta San Biagio”, l'antica porta di accesso alla città risalente al XIII secolo, l'unica ancora…

E' chiuso dal 15 agosto il ponte sul fiume Sangro sulla strada provinciale 111. leggi quì. Dopo i fatti del ponte Morandi di Genova erano giorni di panico e quel viadotto, arteria fondamentale che ogni giorno porta in Val Di Sangro migliaia di lavoratori verso il polo industriale più grande del centro sud Italia, faceva paura. E' sicuro, continuavano e continuano a ripetere i tecnici e gli ingegneri mandati a più riprese dalla provincia. Venne anche Striscia la Notizia, ma la risposta era la stessa. Non sono manicotti strutturali è "normale" che siano fuori asse non sono indice di pericolosità, si ribadiva. Poi la decisione e il monitoraggio. Prima si parlò di due mesi di chiusura , poi si aggiustò il tiro e da due mesi si arrivò a "non meno di tre mesi".

Due mesi sono passati per intero, siamo entrati al terzo mese e nel frattempo cosa si è osservato? Il ponte è sicuro? I manicotti sono stati rimessi in asse? Le strade alternative verso la Sevel e l'indotto, nonostante siano…

Per la settima giornata del campionato di promozione, oggi si è disputata la gara tra la Val Di Sangro e il Lanciano Calcio, gara disputata sul campo di Montemarcone di Atessa.

La gara comincia, ma il Lanciano è con la testa ancora negli spogliatoi e concede il vantaggio alla Val Di Sangro 1 – 0, palla a centro, e partita virtualmente in salita visto che siamo al secondo minuto di giuoco.

Il Lanciano comincia un monologo pressando la squadra avversaria, che culminerà con il reclamo per un calcio di rigore, francamente apparso ai più sul campo e sulle tribune, ma non all’arbitro che ha ammonito il calciatore rossonero per simulazione.

Nel secondo tempo tra legni colpiti e un gol annullato a tempo oramai scaduto hanno sancito la prima sconfitta stagionale dei rossoneri.

La cronaca della partita è tutta qui, la Val Di Sangro ha usato tutti i mezzi che il regolamento consente, dalle palle spazzate, alle rimesse ritardate al massimo, falli tattici, eccetera, ma tutto questo non…

  • Pagina 3