Continuando, acconsenti all'uso dei cookie, ok?OkLeggi tutto
Primo piano
Bandiere a lutto a Lanciano per Antonio Megalizzi
download%28178%29.jpg
Alla sua famiglia, ai suoi amici, ai suoi colleghi giunga l'abbraccio della Città di Lanciano", dichiara il Sindaco Mario Pupillo.
Guarda tutti i servizi

Le fiamme hanno avvolto velocemente una macchina in sosta sulla centrale via Frentana la notte scorsa a Castelfrentano. Non si conoscono al momento le cause del rogo ma, non si esclude che l'innesco sia stato piazzato da qualcuno. Indagano i Carabinieri della locale compagnia.

Avevano devastato la scuola primaria di Marcianese e dopo, una volta usciti sul piazzale avevano anche esultato per il "buon" lavoro portato a termine. Il tutto fatto per puro divertimento.

  questa la notizia

Li avevano visti dalle villette di fronte all'edificio scolastico, si era subito capito che si trattava di ragazzini. Oggi la svolta quando la Polizia di Lanciano ha bussato alle loro porte e li, con i genitori fino a quel momento all'oscuro di tutto, si è proceduto alla perquisizioni delle abitazioni da dove sarebbero emerse prove interessanti, così le hanno definite gli inquirenti. Le classi devastate erano quelle all'ingresso della scuola, non hanno avuto neanche riguardo dei lavoretti di Natale dei bambini. Poco più che bambini lo sono anche loro, il più grande ha 16 anni e più piccolo 14, tre in tutto. Denunciati tutti al Tribunale dei minori dell'Aquila.  L'operazione è stata coordinata dal dirigente del Commissariato Lucia D'Agostino.

Il Lanciano calcio rimedia la terza sconfitta stagionale in quel di Ortona, autore della rete partita Verì che porta in vantaggio i gialloverdi al 10° minuto del primo tempo, lesto a sfruttare un errore difensivo dl Lanciano e battere Di Vincenzo.

Il Lanciano durante tutto il primo tempo proverà a cercare il pareggio ma l’Ortona ottimamente messa in campo ha fatto in modo di tenere gli avanti rossoneri lontano dalla porta, sfruttando al massimo il gioco di rimessa. Nel secondo tempo il Lanciano è stato sì più intraprendente ma nonostante qualche bella occasione non è stato in grado di raggiungere il pareggio.

Una gara, quella di oggi dove l’Ortona ha messo il cuore ma anche la grinta necessaria ad arrivare al 90°.

Non sono mancati attimi in cui l’adrenalina era ai massimi livelli a farne le spese sono stati Massimo Zucchini e Sanguedolce Fabio (rispettivamente vice allenatore del Lanciano e l’allenatore dell’Ortona), allontanati dal campo dall’arbitro nel corso della prima…

E' andata in onda ieri sera la trasmissione delle Iene che raccontava del caso di Don Andrè Luiz Facchini, l'ex parroco di Sant'Agostino accusato di aver vessato psicologicamente gli adpeti  del gruppo di preghiera da lui fondato nei primi anni 2000 in città.

Guarda qui la trasmissione andata in onda su Italia 1

Erano anni nei quali la comunità sapeva di queste messe che duravano più di tre ore durante le quali venivano fatte preghiere di liberazione, benedizione di indumenti e strani riti nei quali il principale protagonista era il diavolo che, il prete brasiliano, diceva di trovare in tutti i suoi adepti. E poi frustate, segni di croce con la lingua sul pavimento fino al pestaggio che il parroco subì che lo costrinsero alle cure dei medici e da li si aprì uno scenario che sconvolse l'intera città.

La Iena Cizco nel corposo servizio, registrato a Lanciano a fine settembre, racconta di un paese che ancora, in alcuni casi difende il parroco, di una città piena di Chiese e…

Lanciano. "E’ veramente sconcertante quello che sta accadendo all’Ente Musicale Frentano. Sembra impensabile come un’istituzione che, senza scomodare la storia lontana, ha rappresentato per decenni il polo culturale e musicale del territorio e non solo frentano, rischi la definitiva chiusura nella più totale indifferenza generale, o comunque, nella più assoluta superficialità e pressapochismo di chi aveva l’obbligo morale ancorché materiale di garantirne almeno un’esistenza da proletaria, o forse, alla luce dei fatti, di garantirne almeno solo un’esistenza"  Non ha dubbi Nicola Tantimonaco coordinatore cittadino senior di FI e consigliere comunale di Villa santa Maria che, in una lettera aperta fa una analisi lucidissima di quello che sta incredibilmente accadendo alla gloriosa istituzione musicale lancianese dopo che lo la scorsa settimana si è annunciata anche la debacle del concerto di capodanno.

E così, continua Tantimonaco,mentre tutti gli interessi sono rivolti a disquisire…

  • Pagina 3