Continuando, acconsenti all'uso dei cookie, ok?OkLeggi tutto
Primo piano
Bullismo a scuola: fermati due minori ad Atessa
images_%282%29%282%29.jpg
Hanno perseguitato per mesi il compagno di scuola. Sinergia fra la scuola e i Carabinieri
Guarda tutti i servizi

Secondo appuntamento con la rassegna di teatro della memoria, incluso nel cartellone 2017/2018 del Teatro Fenaroli di Lanciano: sabato 14 alle 21.00 e domenica 15 aprile alle 17.30 presso l’Auditorium Diocleziano, l’Associazione Culturale “Il Ponte” e il Teatro Studio di Lanciano presentano T4, libero adattamento e regia di Carmine Marino da “Tiergartenstrasse 4” di Pietro Floridia; con Rossella Gesini e Carmine Marino.Ambientata negli anni ’40 ad Amburgo, questa storia dolcissima e tragica racconta l’incontro di due persone, George un giovane disabile mentale che vive coltivando fiori nell’assoluta innocenza di un rapporto di verità col mondo e Gertrud, l’infermiera nazista mandata a verificare le condizioni di George con il compito di sottoporlo al programma T4, il cosiddetto ‘Olocausto minore’ che prevedeva l’eliminazione dei disabili come vite ‘indegne di essere vissute’. L’incontro si trasforma a poco a poco in un’amicizia profonda ed in un legame di cura e di tenerezza che unirà…

A causa del maltempo e del freddo che sabato 24 e domenica 25 marzo si sono abbattuti in Abruzzo e in altre regioni del Centro e del Sud Italia, numerose aperture straordinarie delle Giornate FAI di Primavera 2018 sono state posticipate a sabato 14 e domenica 15 aprile. Luoghi solitamente chiusi, oppure poco conosciuti, racconteranno, con la loro straordinaria varietà, un’Italia che sempre di più si riconosce nella vastità del suo patrimonio culturale e nella ricchezza della sua storia. Un Paese che ritrova la propria identità in un evento festoso e rassicurante che supera gli schieramenti e fa sentire tutti parte di uno stesso grande e meraviglioso Paese, bene comune di ogni italiano.

La manifestazione, oltre a essere un momento di incontro tra il FAI e la gente, uniti nel festeggiare e raccontare la propria storia più bella e più nobile, è anche un importante evento di raccolta fondi e un’occasione per raccontare a tante persone gli obiettivi e la missione della Fondazione. Per…

“Ci risiamo: ogni anno, con l’arrivo della primavera, il Comune di Lanciano estrae dal cilindro qualche idea bislacca con cui annuncia di aver individuato la ricetta magica per far decollare il turismo nella nostra città”. Il gruppo consiliare Libertà in Azione – di cui fanno parte Tonia Paolucci, Riccardo Di Nola e Antonio Di Naccio - contesta duramente l’ennesima boutade primaverile del governo cittadino: quella, lanciata dall’assessore Marusca Miscia, di far arrivare i pullman dei pellegrini in via Silvio Spaventa, così da farli transitare su corso Roma e rivitalizzare l’economia asfittica della strada, fiaccata dalle vicende che hanno accompagnato l’entrata in funzione della zona a traffico limitato. 

“Un assessore che ha contezza del ruolo che ricopre – attacca Tonia Paolucci – sa benissimo che si governa programmando e facendo seguire ai programmi gli atti amministrativi consequenziali. Ecco, di questa idea di via Silvio Spaventa non c’è traccia in alcun documento del Comune.…

 Le immagini dell' incidente mortale dello scorso 22 dicembre

Il sindaco di Orsogna, Fabrizio Montepara, e la Giunta comunale hanno nuovamente chiesto alla Regione Abruzzo e alla Provincia di Chieti di rendere rapidamente disponibili i fondi necessari alla sistemazione di via Raffaele Paolucci, la strada provinciale che attraversa il centro abitato e rappresenta un pericolo costante per automobilisti, ciclisti e chiunque la percorra a piedi o su un veicolo. Proprio qui, lo scorso 22 dicembre, si è verificato un incidente mortale in seguito allo scontro frontale tra autovetture. Dossi, buche e malformazioni di ogni genere hanno reso il manto stradale pericoloso e inducono gli automobilisti a transitare al centro della carreggiata.

«Il presidente della Regione, Luciano D’Alfonso, dice che i soldi, anzi tanti soldi, ci sono - afferma Montepara -, mentre il presidente della Provincia, Mario Pupillo, in un recente incontro con i sindaci per fare il punto della situazione della…

Notte movimentata quella appena trascorsa per i Carabinieri della Compagnia di Lanciano, impegnati in uno specifico servizio teso ad infrenare la fenomenologia predatoria nel territorio,  disposto dal Comandante Capitano Vincenzo Orlando. Intorno elle 04.00 del mattino, i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Lanciano, diretti dal Tenente Massimo CANALE, notavano alcune persone che, con fare sospetto,  si aggiravano in alcuni parcheggi a bordo di veicoli con luci spente. Avendo il fondato timore che si potesse trattare di soggetti dediti a furti di automobili, predisponevano un apparato di controllo, unitamente ai colleghi della Stazione di Torino di Sangro impegnati in un similare servizio, finalizzato ad intercettare i sospetti. Dopo aver saturato tutte le possibili vie di fuga, i Carabinieri in borghese individuavano due veicoli che procedevano lungo la provinciale Pedemontana, in Comune di Fossacesia,   a luci spente e viaggiando molto ravvicinate tra loro…

  • Pagina 4