Continuando, acconsenti all'uso dei cookie, ok?OkLeggi tutto
Primo piano
Honeywell di Atessa; Palombella (Uilm): “Il sito deve mantenere l’attuale produzione".
Screenshot_2017-11-21_16.17.13.png
Il segretario generale della Uilm al termine dell’incontro col ministro Calenda al MiSe: "anno salvaguardati i 420 posti diretti e i 150 dell’indotto
Guarda tutti i servizi

Il Lanciano Calcio 1920 si impone, di misura, in quel di Cupello grazie al gol realizzato da Cianci, entrato da qualche minuto; gara combattuta e un grande Mainardi ha negato al Lanciano un risultato più rotondo.

L’Atletico Cupello è sceso in campo con: Mainardi, Del Bonifro (46st Calaiacovo), Scafetta (18st Ciccarelli), Ottaviano, Fermonte, Ruzzi, Mirolli, Argirò, Costantini (30st Iavanovic), Luciano, Forte (32st M. Marchesani). In panchina: Berardi, Antenucci, Buda. Allenatore Loris Carbonelli.

Il Lanciano: Di Vincenzo, Boccanera (46st Rullo), Giancristofaro, Quintiliani, Scudieri, Natalini, Val (20st Cianci), Petrone, Schipple, Di Gennaro, Sardella. In panchina: Rossetti, Nativio, Zela, De Rentiis, La Morgia. Allenatore Alessandro Del Grosso.

Arbitro il Sig. Giorgio D’Agnillo della sezione di Vasto.

Gol: 35°st Cianci

Il Lanciano, come da copione inizia subito in attacco, è Sardella a rompere il ghiaccio su assist di Di Gennaro, la conclusione però si spegne sul fondo…

Oggi pomeriggio alle ore 17.00 andrà in scena il primo spettacolo del Festival di Teatro Dialettale incluso nel cartellone 2017/2018 del Teatro Fenaroli di Lanciano; in programma ‘LATTE DI MANDORLE’, di Daniela Lopis, regia di Marco Dané portato in scena dalla Compagnia Ottovolante di Anguillara Sabazia. 

La rassegna giunta alla XV edizione è organizzata dagli Amici della Ribalta di Lanciano; gli spettacoli previsti, portati in scena a Lanciano da compagnie di Abruzzo, Lazio, Campania, Umbria, Marche, parteciperanno al Premio Maschera d’Oro città di Lanciano.

 Tre sorelle siciliane - cresciute nella forte tradizione e nei costumi della propria terra - trapiantate a Roma, costrette a confrontarsi con una società diversa e alle prese con uomini alla ricerca di facili guadagni e con pochi scrupoli, che cercano con modi adulatori di carpire la loro buona fede.

Rigorosamente signorine le prime due, alla ricerca eterna della sistemazione mai arrivata - e sempre sedotta e…

Primo Di Nicola si è dimesso da direttore del quotidiano abruzzese Il Centro. Le dimissioni sono state riferite dalla proprietà delgiornale all'assemblea dei giornalisti.

Direttore pro tempore al suo posto l'attuale caporedattore Piero Anchino . Per martedì prossimo è prevista  l'assemblea dei giornalisti per valutare il gradimento della nuova nomina.

Di Nicola dirigeva Il Centro da circa un anno, dopo il passaggio della proprietà dal gruppo Finegil-L'Espresso.

 

Penultimo appuntamento dell’anno con la rassegna dei Concerti del Parco 2017, domenica 5 novembre, alle ore 18, nella sala di musica da camera “Manlio La Morgia” del Parco delle Arti Musicali a Lanciano.

La data di novembre vedrà il concerto finale del seminario di canto corale, tenuto dal docente e direttore M° Giuseppe Rullo, con la partecipazione della pianista accompagnatrice e docenteStefania Appignanesi. 

Anche per la stagione 2017, il progetto didattico dell’Associazione “Amici della Musica” ha previsto questa rassegna, che affianca la più tradizionale formazione orchestrale nei mesi estivi con l’Estate Musicale Frentana, e che prevede una serie di concerti mensili, tutti collegati a seminari, conferenze, workshop, corsi, master class, stage e recording day. Questi corsi, con i concerti collegati, ampliano l'offerta formativa, didattica e musicale a tutto l'anno accademico insieme, appunto, all’Estate Musicale Frentana.

I biglietti per il posto unico sono fissati a 5…

Seduta straordinaria del Consiglio comunale, lunedì prossimo, 6 novembre, dalle ore 18, ad Atessa.  Il Consiglio è stato convocato per fare il punto sul futuro dell'ospedale “San Camillo De Lellis”. Sarà l'occasione per discutere la proposta, avanzata dall'amministrazione guidata da Giulio Borrelli, di trasformare il "San Camillo" in ospedale per area disagiata, in considerazione dell'entroterra montano, distante dai centri maggiori e difficile da raggiungere.

Per l'occasione interverranno il presidente della Regione Abruzzo, Luciano D'Alfonso; l'assessore regionale alla Sanità, Silvio Paolucci; il direttore dell'Agenzia sanitaria regionale (Asr), Alfonso Mascitelli, e il direttore sanitario aziendale dell'Asl Lanciano-Vasto-Chieti, Vincenzo Orsatti. Alla riunione consiliare sono stati invitati, e parteciperanno, numerosi  sindaci del territorio.