Continuando, acconsenti all'uso dei cookie, ok?OkLeggi tutto

Erano trascorse da poco le 14 quando A.G., 44 anni, titolare dell'azienda L.D.B. di Casoli, è stato aggredito e ferito al torace da un uomo. In quel momento era solo negli uffici dell'azienda che si occupa di distribuzione di bevande e il fendente gli è stato inferto con un coltello a serramanico ritrovato sul posto.

Indagano i Carabinieri di Lanciano agli ordini del Tenente Massimo Canale.

La vittima dell'aggressione è ora ricoverato al Renzetti di Lanciano e, per fortuna, non corre pericolo di vita.