DirettaTg di Rete8Tg8 Sport

News

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Libri, arte, musica, convegni e gastronomia: il programma della quarta edizione di Biblosia si presenta di grande interesse, accattivante in tutte le sue molteplici espressioni. Piazza Pace e Palazzo degli studi saranno i luoghi che ospiteranno i vari appuntamenti. Un calendario nutrito che sicuramente richiamerà molta gente dal 12 al 16 settembre prossimi. L'inaugurazione della kermesse culturale, promossa e organizzata dall'associazione Gutenberg, è prevista, infatti, proprio il 12, vigilia dell'apertura delle Feste in onore della Madonna del Ponte, Patrona della città. “Il primo anno di Biblosia fu dedicato alla storia dell'editoria della città di Lanciano, il secondo all'arte, il terzo anno abbiamo scelto di collocarla all'interno del Settembre Lancianese – ha spiegato in conferenza stampa Giuseppe De Pasqua, presidente dell'associazione organizzatrice – e da qui l'idea del binomio libri e cibo, quest'anno il tema è la “strada” dalla quale ripartiamo per fare un discorso culturale ampio ed anche un primo tentativo di Festival del cibo da strada, di semplice degustazione  e veloce consumo, che è però capace di conservare la tipicità e la genuinità del nostro territorio. Questa edizione sarà anche l'occasione per inaugurare e promuovere il nostro book shop, la libreria abruzzese”. Una serie di eventi, dunque, caratterizzeranno questa poliedrica manifestazione, che affronterà temi importanti come la comunicazione e il futuro dell'editoria, con la presenza del Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio dei Ministri Giovanni Legnini. Saranno coinvolti scrittori abruzzesi, ma anche altri di fama nazionale come Andrea G. Pinketts, milanese, giallista, criminologo, giornalista, che sarà ospite della giornata inaugurale; Gianluca Morozzi, romanziere bolognese, docente di scrittura creativa che sarà a Lanciano il 13 settembre prossimo. Lo spazio di Biblosia si arricchisce grazie anche alla collaborazione con Casartigiani Abruzzo: “Una prima esperienza l'abbiamo fatta lo scorso anno e oggi torniamo con una proposta più ampia – ha evidenziato Dario Buccella – portando anche l'artigianato artistico con persone di grande e riconosciuto spessore”. Per il presidente del Settembre Lancianese Stefano Angelucci Marino è importante avvicinare la cultura al grande pubblico e quale migliore opportunità se non quella delle Feste? “Il programma di Biblosia comprende attività culturali di qualità che meritano una numerosa presenza e la scelta di Piazza Pace per la maggior parte delle iniziative si rivelerà senz'altro vincente. Credo che quando le risorse scarseggiano bisogna dare voce e concretezza alle idee, alle proposte interessanti e originali e Biblosia interpreta bene questo spirito”, ha concluso Angelucci Marino. E il calendario di questa speciale rassegna sembra davvero per tutti i gusti. Pur mantenendo alta la qualità dell'offerta riesce a spaziare dall'arte alla musica, dalla letteratura ad una invitante degustazione.