Continuando, acconsenti all'uso dei cookie, ok?OkLeggi tutto

LANCIANO. Un cartellone con 44 eventi e un albero di Natale eco-sostenibile nel segno della tradizione e dell'innovazione. Il Sindaco Mario Pupillo e l'assessore alla Cultura Marusca Miscia hanno presentato questa mattina, nel corso di una conferenza stampa, il ricco programma degli eventi in programma per il Natale 2018, a partire da venerdì 7 dicembre fino all'8 gennaio 2019, ed il progetto dell'albero di Natale eco-sostenibile che verrà installato in piazza Plebiscito durante le festività natalizie (Leggi qui).

“Il cartellone degli eventi – afferma Marusca Miscia, assessore alla cultura - che si terranno durante tutto il mese di dicembre fino al 6 gennaio 2019, spazia dalla musica al teatro, dai presepi ai libri, dai convegni fino alle iniziative per i più piccoli il tutto nella bellissima atmosfera natalizia di Lanciano, addobbata e illuminata a festa. Si tratta di appuntamenti tutti meritevoli di attenzione che sono stati realizzati grazie al contributo impagabile delle numerose Associazioni frentane che dimostrano ancora una volta, qualora ce ne fosse bisogno, l'attaccamento alla città e la passione per le cose belle che rendono il nostro Natale davvero speciale. Ringraziamo ognuno dei rappresentanti delle associazioni per l'alto contributo culturale che rendono alla comunità e invitiamo la cittadinanza tutta a partecipare alle iniziative”.

 

Il programma completo si può consultare sul sito del Comune di Lanciano.http://www.lanciano.eu/comune/

LANCIANO. Con l’arrivo del mese di dicembre, partono le iniziative di Natale organizzate dalle tante associazioni di categoria assieme al Comune di Lanciano che, con il budget disponibile, non ha potuto fare molto. Alla stampa, infatti, è stato presentato il cartellone di eventi che avranno inizio da domani, 1 dicembre, con protagonisti i negozi del centro, comprese le vie limitrofe.

“E’ grazie alle tante associazioni di categoria – spiega Francesca Caporale, assessore al Commercio – che quest’anno si è potuto mettere in piedi un bel programma. L’interesse, nostro e dei commercianti, è di rendere Lanciano più viva che mai durante il periodo natalizio ed essere attrattivi non solo per i nostri cittadini, ma per tutto il territorio. I fondi disponibili sono pochi, per questo abbiamo deciso di accogliere le iniziative proposte dai commercianti. Nel nostro budget c’erano solo 10.000 euro che abbiamo utilizzato per l’illuminazione lungo corso Trento e Trieste, via dei Frentani e corso Roma. Inoltre è stata confermata anche la musica tramite filodiffusione, grazie a Venditti che, a titolo gratuito, provvederà all’installazione. Tengo a specificare che, per quanto riguarda le nuove normative sugli eventi, la filodiffusione sarà utilizzata anche per comunicazioni importanti, ovviamente sperando che non ce ne sia bisogno”.

Tra le tante conferme, c’è anche la pista di pattinaggio in piazza Plebiscito, di cui si sta ultimando l’installazione. Le luminarie, invece, sono già state montate lungo il corso. Sempre per quanto riguarda le luminarie, l’associazione ‘Le vie del Commercio’, compresi altri commercianti non associati, ha deciso di pagare di tasca propria delle installazioni luminose aggiuntive. Si tratta di sei palle di Natale, del diametro di 3,5 metri, che saranno montate lungo il corso. La struttura portante è in ferro con 350 metri di luci a tonalità calda e che saranno montate entro l’8 dicembre. Confermati anche i 40 alberelli realizzati dai detenuti del carcere di Villa Stanazzo.

Il calendario di eventi è particolarmente ricco e comprende anche concerti, mercatini, stand enogastronomici e laboratori curati dalle associazioni di categoria ed è consultabile sul sito del Comune. Infine, gli eventi non saranno solo lungo il corso ma anche nelle vie limitrofe come via dei Frentani e corso Roma e riguarderanno tutto il mese di dicembre.

 

Piergiorgio Di Rocco

LANCIANO. Si sono aperte le iscrizioni per partecipare al bando per le Feste di Settembre di Lanciano.

L’avviso vale per il biennio 2019/2020 e dovrà essere presentato entro le ore 12 del 29 dicembre nelle seguenti modalità: a mano presso l’ufficio Urp (Ufficio relazioni pubbliche) del Comune di Lanciano oppure tramite email con posta elettronica certificata (Pec) al seguente indirizzo: comune.lanciano.chieti@legalmail.it

La domanda, completa di dati anagrafici e recapiti telefonici, dovrà inoltre contenere il curriculum del candidato e l’idea progettuale della manifestazione.

Il Comune di Lanciano ha inoltre specificato che nel periodo delle prossime Feste di Settembre, ossia l’edizione 2019, l’area del terminal bus ‘Francesco Paolo Memmo’ potrebbe essere interessata da lavori di manutenzione e adeguamento. In questo caso, si renderà necessaria l’individuazione, ovviamente assieme all’amministrazione, di uno spazio alternativo nel quale far stazionare le giostre, naturalmente nel pieno rispetto delle norme vigenti e in base al regolamento comunale sull’assegnazione dei posteggi nelle fiere e nelle aree pubbliche, come in questo caso.

Una volta conclusa la procedura di selezione, saranno resi noti gli esiti sul sito internet del Comune di Lanciano. Nel biennio 2017 e 2018, le Feste di Settembre sono state presiedute da Maurizio Trevisan.

 

L’IMMAGINE DELLA PARATURA E’ DI REPERTORIO E RIGUARDA L’EDIZIONE 2014.

Come d'incanto, si rianimerà, il prossimo 2 dicembre, nel centro storico di Treglio (Ch), “Il Borgo dei folletti”. L'iniziativa, promossa dall'associazione culturale “Treglio affresco” in collaborazione con il Comune, è giunta alla quarta edizione. “Laboratori didattici, stand gastronomici, la Ruota della fortuna, fiabe animate, il truccabimbi, la possibilità di scattare foto con Babbo Natale, spettacoli itineranti, esibizioni musicali e il classico mercatino, con oltre 30 stand di artigiani ed hobbisti. Sono tante e più numerose le proposte rispetto agli altri anni – spiega Antonella D'Addario, presidente di “Treglio affesco” -. Il tutto respirando... il Natale che si avvicina”. “Un appuntamento – aggiunge il sindaco Massimiliano Berghella – che richiama soprattutto i bimbi, che s'immergono nella magia delle favole e delle tradizionali feste di dicembre. Un evento per le famiglie, che possono anche fare acquisti, curiosando tra creazioni fatte a mano, e degustare prodotti tipici. Insomma, da non mancare”. L'apertura degli stand gastronomici è prevista già alle 10; l'inizio degli spettacoli  e dei laboratori, tutti gratuiti, è fissato per le ore 15.

 

LANCIANO. Torna, dal 9 dicembre fino al 24 marzo 2019, il Festival del teatro Dialettale – premio Maschera d’oro città di Lanciano. Il festival, giunto alla sua sedicesima edizione, presenta un programma di spettacoli molto ricco, con sette appuntamenti, tutti al teatro ‘Fedele Fenaroli’ di Lanciano e sempre di domenica alle ore 17.

Il primo spettacolo ci sarà domenica 9 dicembre alle 17 con la compagnia ‘Gli ignoti’ di Napoli che metterà in scena ‘Vecchi Merletti e caffè corretti’ di Roberta De Martino. Come da tradizione, ci saranno tre premi che verranno assegnati tramite la votazione del pubblico possessore di un abbonamento: il premio ‘Maschera d’oro’ verrà assegnato alla compagnia più votata; la seconda classificata avrà il premio ‘Maschera d’argento’. Anche il terzo classificato riceverà il premio ‘Maschera d’argento’.

Per sottoscrivere un abbonamento, si possono chiamare i numeri 3398201983 e 0872 714755. L’abbonamento per il primo settore costa 75 euro; primo settore ridotti, invece, ne costa 63. Per il secondo settore il costo dell’abbonamento è di 55 euro, ridotto 50. Gli abbonamenti prenotati telefonicamente potranno essere ritirati al botteghino del teatro Fenaroli nei seguenti giorni: 7 e 8 dicembre, mattina: dalle ore 9:30 alle 12:30, pomeriggio: dalle 16 alle 19.

E’ possibile acquistare anche il biglietto per il singolo spettacolo: primo settore 12 euro, ridotto 10. Secondo settore 10 euro, ridotto 8 euro. Infine c’è anche la biglietteria online del circuito ‘Ciaotickets’.

Se gli spettatori non vanno al cinema, è il cinema che deve andare dagli spettatori: questa è l'idea alla base di Incontrocampo, la nuova rassegna cinematografica in programma dal 16 ottobre al 5 dicembre, ogni martedì e mercoledì, presso il cinema CiakCity di Lanciano.

La rassegna, organizzata da Francesco Di Nardo, Claudio Soffio, Francesco Di Bucchianico e Giulia De Fabritiis, si propone di inserire l'attività del cinema all'interno del discorso culturale e sociale del territorio frentano, calandola in contesti quotidiani e puntando a ridurre le distanze tra i film e il pubblico. Per questo motivo nella proiezione del martedì i film saranno in lingua originale con sottotitoli in italiano. “Così facendo” dichiarano gli organizzatori “vogliamo andare incontro alle esigenze degli spettatori più attenti e dei numerosi stranieri residenti in città, oltre che degli studenti, i quali avranno diritto ad una riduzione sul costo del biglietto”.

Ma l'iniziativa più sociale e social è quella che prevede di portare materialmente il cinema a Lanciano e dintorni, in mezzo alle persone: ogni settimana gli organizzatori si attraverso la città per mostrare il trailer del film in programma e registrare le reazioni del pubblico. Il loro percorso, e le interviste agli spettatori “della strada”, saranno documentati in un breve video che sarà proiettato prima dell'inizio del film.

Il cartellone comprende alcuni tra i migliori titoli della stagione, che però spesso hanno faticato a trovare distribuzione al di fuori delle grandi città. Per molti di loro sarà la prima proiezione in Abruzzo. Tra questi anche il vincitore dell'ultima Palma d'Oro a Cannes, Un affare di famiglia di Hirokazu Kore'eda, e l'italiano La terra dell'abbastanza, acclamato esordio dei fratelli D'Innocenzo, premiato col Nastro d'Argento per la Miglior Opera Prima. In programma anche due film americani, l'indipendente Un sogno chiamato Florida, con Willem Dafoe, e Don't Worry di Gus Van Sant, con Joaquin Phoenix, oltre alla brillante commedia inglese Morto Stalin, se ne fa un altro.

 “Il nostro sogno è di rimettere in comunicazione i centri e le periferie del territorio frentano, e di far tornare il cinema al centro del nostro discorso culturale”, ha affermato il promotore della rassegna Francesco Di Nardo, programmatore del CiakCity, che in questi giorni sta preparando l'inaugurazione di una nuova sala a Guardiagrele.

 

 

Week end di grandi concerti per l’Associazione “Amici della Musica”- Fedele Fenaroli che, dopo la formazione orchestrale dell’Estate Musicale Frentana, continua a fare musica e didattica. Un concerto sabato 29 settembre, alle ore 21, al Parco delle Arti Musicali e ben due, alle ore 18 e alle 21, domenica 30 settembre, al teatro Fenaroli. Il tutto collegato al 28esimo Concorso Internazionale “Premio Lanciano” per la fisarmonica classica e varieté, il 2° Concorso Internazionale “Premio Lanciano” per tutti gli strumenti e il Premio Internazionale “Vladimir Desfamilnov” per fisarmonicisti/concerti. Questi i concerti finali che chiuderanno una 5 giorni di formazione che vede la partecipazione di centinaia di strumentisti provenienti da diverse parti del mondo che, ancora una volta, dopo le fatiche estive, tornano ad animare ed a rendere viva la Cittadella della Musica di Lanciano.

 E’ la serata di Thomas e dei Soul System quella di domani sera, sabato 15 settembre, in piazza Plebiscito a Lanciano. Una serata ‘giovane’, che richiamerà tantissime persone provenienti da varie parti d’Italia – il comitato Feste di Settembre ha ricevuto conferme da Catania, Messina, Lecce, Arezzo, Napoli, Roma, ecc. -  che arrivano a Lanciano per godersi lo spettacolo.

Thomas Bocchimpiani, finalista di Amici 2017 di Maria De Filippi, porterà in piazza il suo “Thomas 18 edition” tour. Prima di Thomas si esibiranno i Soul System, vincitori di X Factor 2016: un gruppo di ragazzi di origini ghanesi (eccetto Alberto) tutti nati e cresciuti tra Verona e Brescia. Leslie e Jiggy, rispettivamente anima rap e voce del gruppo, scrivono i testi rigorosamente in inglese, mentre suoni e melodie vengono arrangiati da Joel e David. Suonano insieme solo da qualche anno, e grazie alla loro forte coesione ed energia sono già molto richiesti. La loro forza è l’energia e la simpatia che sprigionano sul palco. Il loro obiettivo è quello di smuovere il sistema, portare una ventata di positività e far ballare il pubblico. 

Alla fine del concerto, come di consueto, i fuochi pirotecnici incendiati da Pirotecnica Pace Costantino, Pratola Peligna (Aq). Sarà possibile assistere ai fuochi anche all’interno dell’ex Ippodromo Villa delle Rose: l’ingresso è limitato, per ragioni di sicurezza, a 1960 persone a cui sarà consegnato un biglietto, in ordine di arrivo e assolutamente gratuito. Torna al Teatro Fenaroli il doppio appuntamento con la Banda Città di Lanciano (matinèe alle 11 e alla sera alle 20.45).

 

Tra gli altri appuntamenti del 15 settembre:

  • Ore 9.30-12.30- Museo Diocesano “Abruzzo Contemporaneo – Luoghi d’arte 2018

Mostra d’arte contemporanea – Artisti: Sandro Visca; Raul Rece; Giada Ciarcelluti

  • Portici di corso Trento e Trieste “Bbòmme, bbande e campàne, ècche Làngiane!”, Mostra fotografica a cura di Alex Marchesani
  • Foyer Fenaroli - Mostra di abiti dipinti a Mano “L’armonia dell’arte da indossare”, a cura dell’Associazione MirAlArte
  • Pony games ai Viali - Da giovedì 13/09 a domenica 16/09 ore 17:00-21:30 vi aspettiamo nei pressi dei viali con dei bellissimi e dolcissimi pony
  • Piazzale antistante l’ex Stazione ferroviaria - “Honda Village”: Honda Italia celebra i 70 anni della casa madre con l’esposizione di auto, moto, prodotti power e marine.
  • Ore 16.30-19.30 – Piazza Plebiscito - Tennis in piazza – CT Lanciano nel cuore della città: vieni a provare gratuitamente con i maestri della Top School CT Lanciano (Dai 3 Ai 99 Anni)
  • Ore 18- Museo Diocesano - “Abruzzo Contemporaneo – Luoghi d’arte 2018”, “Il patrimonio edilizio storico minore: conoscerlo, salvaguardarlo”.
  • Ore 19 – Viale delle Rose - Anxanum Day: Spinning Event a cura del centro sportivo “Le Gemelle”
  • Ore 20 – Piazza Pace - Papillon… on the road, Cena gourmet con degustazioni a tema e accompagnamento musicale

 

 

Supporter beach, di Donato di Campli, “abbraccia” con il suo staff e i suoi artisti la città di Lanciano e la sua piazza Plebiscito regalando una serata all’insegna della musica internazionale, inserita nel cartellone delle Feste di Settembre 2018.

Mercoledì 12 settembre dalle ore 22.30 presso piazza Plebiscito (Lanciano) si esibirà la vocalist Guest Star Barbara Tucker, una delle cantanti house più grandi di sempre, accompagnata dai dj Claudio Corna, Alessandro Abbonizio, Tony Zappa e la voce di Marika Rotondo. Tra gli ospiti anche il direttore artistico di Supporter Beach, Caludio Coccoluto, e le modelle che parteciperanno il giorno 13 settembre al Concorso di Miss Lanciano 2018, con la collaborazione dell’Hair Stylist Silvio Luciani.

“Con le serate musicali di Fossacesia siamo riusciti a coinvolgere un gran numero di persone provenienti da ogni parte della Regione. I nostri spettacoli hanno accontentato tutte le età. Su quest’onda io e mio marito, in primis quali lancianesi e successivamente quali imprenditori, non potevamo non pensare alla nostra città. Il coinvolgimento è di natura personale ed unicamente volto a creare opportunità all’intera collettività lancianese. Le Feste di Settembre rappresentano l’emblema della nostra città e caratterizzano un momento estremamente importante per l’amministrazione, il commercio e l’economia”. Queste le parole del CEO della Supporter, dott.ssa Simona Fattore.

Entusiasmo condiviso anche dal presidente delle Feste di Settembre 2018, Maurizio Trevisan: “Ringrazio Donato Di Campli, Simona Fattore e tutto lo staff di Supporter- sottolinea - per aver organizzato a Lanciano una serata davvero originale e di altissimo livello. Ci auguriamo che i Lancianesi rispondano al meglio e che piazza Plebiscito si trasformi in una discoteca a cielo aperto, in modo da dare il giusto ‘benvenuto’ alle serate clou delle Feste di Settembre, che si svolgeranno dalla Nottata del 13 fino al 16 settembre”.

 

 

 

 

Una caccia al tesoro nei luoghi della bellezza e della storia per l'evento dell'estate dedicato ai più piccoli. Si terrà venerdì 7 settembre, a partire dalle ore 17, nel Polo Museale Santo Spirito la “Notte dei Bimbi di Mezza Estate”, l'ormai tradizionale appuntamento estivo gratuito all'insegna del divertimento per i bambini.

L’evento è organizzato dagli Assessorati alla Cultura e alla Mobilità del Comune di Lanciano in collaborazione con la Croce Rossa di Lanciano e si svilupperà attraverso una grande caccia al tesoro che tra elementi di primo soccorso e prove ludico-didattiche, porterà alla scoperta di alcune opere della collezione “Lo Splendore dell'Immagine” donata a Lanciano dal mecenate d'Abruzzo Alfredo Paglione, un autentico tesoro custodito all’interno del Polo Museale che si vuole collegare, non solo idealmente, al Polo Museale di Atessa che patrocina e aderisce all'evento.

“Nell’intento di cominciare a porre le basi per la costituzione di una rete tra i musei che ospitano le opere della prestigiosa collezione Paglione, come promesso in occasione della inaugurazione della mostra permanente, siamo partiti dai bambini ed abbiamo coinvolto il Comune di Atessa nella persona dell’Assessore alla Cultura Giulia Orsini, oltre ad Adele Cicchitti, Presidente della Fondazione culturale di Atessa “MuseAte”, che insieme all’architetto Anna d’Intino e alla geologa Anna Pia Apilongo, gestisce il museo dove sono esposte 210 opere di arte grafica del maestro Aligi Sassu. A tutte loro rivolgo un sentito ringraziamento per aver raccolto l’invito a collaborare alla parte artistico-divulgativa della manifestazione”, dichiara l'Assessore alla Cultura Marusca Miscia. “La Notte dei Bimbi di Mezza Estate è un titolo shakespeariano scelto per offrire ai bambini e non solo, la possibilità di vivere la cultura in città attraverso la dimensione del gioco. Quest’anno la cornice scelta è quella del Polo Museale, una struttura funzionale alle esigenze di questo tipo di eventi, ma soprattutto uno spazio ricco di storia, da vivere e da visitare in quanto sede di una importante sezione archeologica e da quest’anno di una mostra di quadri contemporanei acquisiti al patrimonio cittadino grazie alla generosità del mecenate Alfredo Paglione”, aggiunge Miscia. Saranno inoltre organizzate visite guidate alla sezione archeologica del Polo Museale a cura della dott.ssa Roberta Odoardi; non mancheranno momenti dedicati all’educazione e alla sicurezza stradale, alla cultura della mobilità alternativa grazie al movimento di cittadini Lavenum, merenda e animazione con “babydance” e “truccabimbi” a cura dell’associazione Hakuna Matata.

“Visto l’entusiasmo registrato nelle giornate di giugno, in cui bambini e genitori si sono approcciati per la prima volta al pedibus, quest’anno avremo la possibilità di confrontarci sulle esperienze vissute e di promuovere la nuova mobilità principalmente per il percorso casa-scuola in vista del nuovo anno scolastico. Il filo conduttore della sicurezza, che ha legato diverse iniziative promosse nelle scuole e in strada, sarà invece alla base dei laboratori organizzati dalla Croce Rossa che ringraziamo per la disponibilità e per la presenza costante, non solo in occasione di questo evento ludico-pedagogico”, sottolinea l'Assessore alla Mobilità Francesca Caporale.