Continuando, acconsenti all'uso dei cookie, ok?OkLeggi tutto

Gabriele Gravina, è il nuovo presidente della Figc, il vertice del calcio in Italia. Gravina è stato eletto alla prima votazione, il 97,20% dei voti.  L’elezione, in cui Gravina era candidato unico, è avvenuta a Roma presso la sede dell’organo sportivo.  Gabriele Gravina è nato 65 anni fa a Castellaneta in provincia di Taranto in Puglia ed è  laureato in Giurisprudenza. La sua vita professionale è strettamente legata all’Abruzzo: è infatti proprio qui che dà vita al miracolo sportivo del Castel di Sangro, di cui è stato presidente dal 1984 al 1996. In quel decennio conquista 5 promozioni, arrivando a disputare la Serie B. Ed è proprio in quel periodo che inizia la sua carriera di dirigente sportivo come consigliere della Lega della Serie C e consigliere della Federcalcio. Continua a operare nel mondo del calcio sempre come dirigente prima all’Uefa e poi negli anni Duemila come capodelegazione della Nazionale Under 21 per tre campionati europei e due olimpiadi. Dal 2015 fino al 16…

Raffaele Sabella, già Priore dal 2010 al 2012, è stato rieletto domenica, all'unanimità, a dirigere la Confraternita Morte ed Orazione San Filippo Neri, il sodalizio che da 400 anni è il simbolo della settimana Santa di Lanciano nella quale i riti legati della tradizione della passione e morte di Gesù Cristo sono protagoniste assolute.

Insieme a Sabella eletti nel consiglio direttivo Luca Di Loreto, Marco Perrucci e Francesco Fazi, una squadra volutamente giovane, ha dichiarato il neo Priore, che si propone di lavorare, sempre nel segno della tradizione, per rinnovare le attività della Confraternita.

Ad Angelo Lanci, per sei anni Priore, dice Sabella, tutta la mia gratitudine per l'encomiabile lavoro svolto.

Sono stati 155 i confratelli e le consorelle che domenica hanno votato, dei 260 aventi diritto, un vero successo, continua il Priore,  che dimostrano ancora una volta come la nostra fraternità sia sempre attenta e pronta a vivere a pieno ogni avvenimento che nel corso…

Realizzato dal maestro orafo Giuliano Montaldi, ‘I love Abruzzo’, è il nuovo gioiello dedicato alle bellezze della nostra regione. Verrà presentato sabato 27 alle 18:30 presso il museo delle Genti d’Abruzzo a Pescara.

Il gioiello è frutto di una ricerca minuziosa da parte del maestro Orafo Montaldi  sulle perle archeologiche d'Abruzzo da cui trae ispirazione per le sue opere: "È per me un onore poter far conoscere a tutti I love Abruzzo il gioiello. – spiega Giuliano Montaldi - Sono arrivato a questo importante progetto dopo anni di studi e di ricerche che mi hanno permesso di conoscere a fondo i simboli della nostra regione. Grazie a questa innovativa intuizione ho potuto far ammirare e apprezzare anche a tanti emigrati e ai loro figli che si trovano oltre oceano le bellezze della nostra regione e i simboli che hanno fatto la sua storia".